dcsimg

Conto BancoPosta Procedure Fallimentari Il conto per la gestione delle procedure fallimentari.

Conto BancoPosta Procedure Fallimentari

  • Canone annuo gratuito
  • Intestato alla Procedura Fallimentare
  • Servizio di Remote Banking BancoPostaImpresa Online (BPIOL)

Descrizione

Sicuro e conveniente

  • Conto corrente affidabile e sicuro dedicato ai liberi professionisti per la gestione delle procedure fallimentari.
  • Il canone annuo è gratuito, non si pagano le registrazioni in conto e non ci sono spese di apertura, chiusura e liquidazione.


Chi può operare

  • Su questo conto può operare il curatore nominato dal Tribunale, dopo aver presentato il mandato nel quale il Giudice Delegato sottoscrive le operazioni da effettuare sul conto stesso.


Dove

  • È possibile richiedere il conto Procedure Fallimentari presso uno degli Uffici Postali abilitati (la lista è disponibile sul sito poste.it) compilando l’apposita modulistica.

Come richiederlo

Prenota Appuntamento

Prendi appuntamento in un ufficio Postale oppure online

Per richiedere Conto BancoPosta Procedure Fallimentari è necessario che il curatore fallimentare nominato dal Tribunale si rechi presso uno degli Uffici Postali abilitati e compili l’apposita modulistica.

Sottoscrivi conto

È necessario richiedere l’attivazione del servizio presso l’Ufficio Postale. Se hai già attivato il servizio BPIOL INFO, accedi al conto.

Scopri di più

Il canone annuo per la tenuta conto è gratuito, non si pagano le registrazioni in conto e non ci sono spese di apertura, chiusura e liquidazione. Di seguito riportiamo le principali condizioni economiche del Conto BancoPosta Procedure Fallimentari.

Principali condizioni economiche 
Spese di apertura 0,00 euro
Spese di chiusura 0,00 euro
Canone annuo 0,00 euro
Carta di debito Postamat BancoPosta Impresa 0,00 euro
Bonifico e Postagiro a sportello 0,50 euro
Vaglia circolare a sportello 0,00 euro
Pagamento F23/F24 a sportello 0,00 euro
Versamento contanti 0,00 euro
Bonifici e Postagiro in entrata 0,00 euro
Commissione Incasso bollettini 0,36 euro
Tasso di interesse creditore annuo lordo 0,30% lordo
Conto BancoPosta Procedure Fallimentari offre anche tanti servizi in più.

Clienti titolari di un Conto BancoPosta possono emettere assegni postali ordinari e vidimati e versare tutte le tipologie di assegni bancari. Gli assegni postali sono equiparati ad un assegno bancario e sono accettati ovunque. Possono essere utilizzati per effettuare pagamenti, trasferire denaro a terzi o prelevare contante presso il proprio Ufficio Postale. All’assegno postale si applicano le stesse disposizioni relative all’assegno bancario, inclusa la normativa che regola il protesto.

  • Bonifici e postagiro: I titolari di un conto corrente BancoPosta possono inviare denaro anche con postagiro o con bonifico. Con il postagiro invii denaro da un conto corrente postale ad un altro, mentre con il bonifico puoi mandarlo a un conto bancario. Con entrambi è possibile trasferire denaro sia su conti nazionali che internazionali.
  • Trasferisci il conto: Se cambi studio o sede operativa da oggi è possibile trasferire il conto BancoPosta nell'ufficio postale per te più comodo tra quelli abilitati e continuare a operare senza alcun problema. Il trasferimento è semplice, veloce e non comporta alcuna spesa.
Oltre all'operatività in Ufficio Postale hai a disposizione tutte le funzionalità informative anche online, grazie al servizio di remote banking BPIOL INFO. Puoi attivare il servizio presso l’Ufficio Postale. 

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.
Per le condizioni contrattuali del conto BancoPosta Procedure Fallimentari consultare il Foglio Informativo disponibile presso gli uffici postali e sul sito poste.it.

Hai bisogno di aiuto?

Altri prodotti

Conto BancoPosta Affari

La soluzione ideale per la gestione della tua attività.

© Poste Italiane 2019 - Partita iva : 01114601006

vai a inizio pagina