dcsimg

Incassi e Pagamenti Il modo semplice e veloce per incassare ed effettuare i tuoi pagamenti

Prodotti

Il Bollettino di conto corrente Postale guida da sempre l’offerta di Poste italiane in ambito incassi, grazie agli elementi di unicità che lo contraddistinguono:
  • ha efficacia liberatoria per il pagatore
  • è utilizzato da circa 165.000 aziende e Pubbliche Amministrazioni
  • è accettato su un’ampia rete fisica (27.000 punti tra UP, tabaccai, GDO) e sui canali web e mobile di Poste (poste.it e APP Poste) e sugli internet banking e mobile banking delle banche convenzionate al servizio
  • abilita al pagamento con diversi strumenti di pagamento quali, oltre ai contanti, l’addebito in conto BancoPosta, le carte prepagate Postepay, le carte di credito e debito dei circuiti internazionali Visa, Mastercard e PagoBancomat senza l’applicazione di surcharge sulle commissioni
  • può essere acquisito da qualsiasi device (lettori ottici presenti sulle casse dei supermercati, smartphone, tablet) o esposto sul web e ricevuto via mail in formato PDF
  • le ricevute dei Bollettini sono archiviate su Poste.it, consentendo ai cittadini di usufruire di un unico punto web di accesso per consultare le ricevute dei pagamenti effettuati sui canali web e APP di Poste Italiane
Il bollettino postale premarcato è il mezzo di pagamento e di incasso più efficiente e sicuro: 
  • perché chiunque riconosce il formato caratteristico del bollettino, dal momento che contiene tutti gli estremi del debitore, del creditore ed, eventualmente, l'importo prestampato; si evitano, così, anche gli eventuali errori di compilazione e i rischi di contestazione;
  • perché si può ricevere, tramite BancoPostaImpresa online, la rendicontazione telematica giornaliera che riporta tutti gli estremi dei bollettini premarcati pagati e le immagini di tutti i bollettini incassati, consentendo di riconciliare velocemente gli accrediti ricevuti con la propria contabilità, senza dover attendere la consegna delle ricevute cartacee;
  • perché si possono direttamente emettere i bollettini premarcati 
    - chiedendo a Poste Italiane una semplice autorizzazione: basta compilare e inviare il modulo di richiesta, disponibile in download alla pagina Bollettino Postale nella sezione Documentazione;
    - tramite collegamento internet BancoPostaImpresa online: basta inserire il nominativo del debitore, l'importo del pagamento e Poste Italiane curerà la stampa dei bollettini e il successivo recapito all'indirizzo del debitore.
Vantaggi
  • È coerente con le linee guida definite nel CAD (Codice Amministrazione Digitale) e con le specifiche di Agenzia per l’Italia Digitale sui pagamenti elettronici a favore delle Pubbliche Amministrazioni
 
Avviso: gli stampatori possono richiedere a Poste Italiane una autorizzazione di stampa dei bollettini generale, utilizzabile per la stampa di più tipologie di bollettini e per più clienti inviando il modulo di richiesta, disponibile in download nel box in fondo alla pagina a: "Poste Italiane S.p.A. BancoPosta/operazioni/incassi/bollettini ufficio autorizzazioni alla stampa Via di Tor Pagnotta 2 00143 Roma".

Caratteristiche

L’Ente Locale può scegliere tra due tipologie di servizio differenti, con e senza avviso di pagamento. Il servizio con avviso di pagamento al Contribuente comprende stampa, spedizione, incasso e rendicontazione. L’Offerta base consiste nella stampa in bianco/nero fino ad un massimo di 3 pagine e il recapito con posta massiva, prioritaria, raccomandata, raccomandata AR. Si può personalizzare questa offerta scegliendo tra varie opzioni. Il servizio senza avviso di pagamento al Contribuente include, invece, incasso e sola rendicontazione arricchita.
 

Vantaggi

I vantaggi per l’Ente locale sono:
  • Semplicità di attivazione, grazie all'adesione tramite modulistica standard.
  • Convenienza, grazie a commissioni contenute.
  • Trasparenza e certezza, grazie all’accredito in tempi rapidi, l’immediata disponibilità del gettito, per accreditamento diretto delle somme incassate sul conto corrente intestato all’ente locale, salvo nei casi in cui è diversamente previsto per legge (es. TARES).
  • Personalizzazione: si possono scegliere differenti opzioni di stampa e invio del bollettino o di rendicontazione.
  • Semplicità ed efficienza con i bollettini prestampati che riducono il rischio di errori.
  • Gestione documentale con il servizio opzionale di archiviazione in formato Pdf su Cd-Rom/DVD dei documenti inviati.
I vantaggi per il cittadino sono:
  • Semplicità: i contribuenti pagano tramite bollettino.
  • Ricevuta di pagamento liberatoria nella dimostrazione di avvenuto pagamento.
  • Facilità e comodità di pagamento dei bollettini che possono essere pagati presso la rete degli Uffici Postali, i Canali Telematici di Poste Italiane ed i soggetti abilitati da Poste all’accettazione dei bollettini per le diverse tipologie di tributo.


Tributi

Principali entrate gestite dagli Enti Locali tramite il servizio di Incasso Tributi Locali:
  • Tasse e Imposte
  • Tasi: Tributo comunale per i servizi indivisibili;
  • Tari: Tassa sui rifiuti;
  • Tares: Tributo comunale sui rifiuti e sui servizi;
  • Tosap: Occupazione spazi e aree pubbliche;
  • Iscop: Imposta realizzazione opere pubbliche;
  • Icp: Imposta comunale pubblicità;
  • Cip: Canone iniziative pubblicitarie;
  • Violazioni Tributi Locali.
Altre entrate
  • Servizi scolastici per mensa, trasporto e asilo;
  • Servizi cimiteriali/lampade votive;
  • Fitti/locazione su immobili di proprietà dell’Ente Locale;
  • Servizi di fornitura acqua, gas, elettricità ancora gestiti in proprio dall’ente locale.


Con Avviso

Il servizio con avviso di pagamento comprende la stampa e spedizione, al domicilio del Contribuente, degli avvisi di pagamento contenenti uno o più bollettini da pagare, l’accredito sul conto del Cliente degli incassi e differenti tipologie di rendicontazione disponibili:
  • Rendicontazione relativa al solo pagato.
  • Rendicontazione relativa al pagato/pagato non ricondotto.
  • Rendicontazione per immagini.
  • Rendicontazione arricchita (con data entry).
Le rendicontazioni sono trasmesse attraverso Lista Cartacea, BPIOL, BPIOL/Bollettino Report Gold, Ftp Diretto o Cd-Rom.
:
Stampa e servizi accessori:
Personalizzazione grafica della stampa Differenti modalità di recapito Servizio di Archiviazione Documenti.
I Bollettini Postali stampati possono essere pagati tramite:
  • La Rete degli Uffici Postali.
  • ATM e Chioschi di Poste Italiane.
  • Il portale dell’Ente stesso, in caso di attivazione del servizio Porta dei Pagamenti;BPOL e BPIOL.
  • Poste.it e Postepay.it.
  • Conto Click.
  • Il numero verde 800.00.33.22 Pronto BancoPosta.
  • Postino Telematico.
  • PosteMobile.
  • Applicazioni per Smartphone e Tablet (IOS e Android) scaricabili gratuitamente dai principale Application Store (Apple Store e Android Market).
  • Altri soggetti abilitati da Poste Italiane.


Senza avviso

Il servizio senza avviso di pagamento comprende:
  • L’accredito su conto del Cliente della somma riportata sul bollettino e pagata dal debitore.
  • Rendicontazione arricchita, attraverso Cd-Rom o Ftp Diretto.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale

  • Consultazione ed estrazione dei dati e delle immagini dei bollettini accreditati sui conti correnti attraverso chiavi di ricerca.
  • Visualizzazione e salvataggio dei dati dei bollettini accreditati e stampa delle relative immagini.
  • Risparmio dei costi di gestione degli archivi · riduzione dei tempi nella gestione dei reclami e dei mancati pagamenti.
  • Rendicontazione puntuale e veloce dei bollettini incassati.

L'obiettivo comune è:

  • definire uno standard di comunicazione tra le PA ed i cittadini
  • semplificare le modalità di pagamento sia sui canali fisici che digitali
  • ridurre al minimo il numero di pagine che compongono l’Avviso garantendo chiarezza e completezza di informazioni
 

Come richiederlo:

  • chiedendo a Poste l'autorizzazione alla stampa in proprio
  • attivando il servizio Bollettino Incassi Evoluti

Per predisporre l'avviso di pagamento con all'interno il nuovo Bollettino PA, gli Enti dovranno censire l'IBAN del conto corrente postale sul Portale delle Adesioni di AgID, come previsto dalla normativa.

Adesione al nodo. Cosa fa Poste Italiane per te:

  • Predisposizione, in accordo con l’Ente, del Piano di attivazione ad AgID
  • Predisposizione dei necessari collegamenti tecnici e le configurazioni richieste da AgID
  • Gestione dell’Identificativo Univoco di Versamento
  • Predisposizione dei nuovi standard di avvisatura (Bollettino PA)
  • Sviluppo e aggiornamento delle componenti applicative rispetto alle nuove release emanate da AgID
  • Aggiornamento costante verso AgID sullo stato di avanzamento del progetto di adesione
  • Costante verifica che il collegamento telematico non degradi il livello di sicurezza del sistema
  • Creazione e gestione del tavolo operativo per assistenza ad AgID, PSP e Cittadini
  • Predisposizione di un sistema in grado di garantire, per il processo di pagamento attivato presso il PSP, una disponibilità di servizio minima, dalle ore 8 alle ore 20, delle giornate lavorative.
 

Caratteristiche tecniche:

Bollettino Incassi Evoluti Avanzato:
  • È un servizio di incasso accessorio al conto corrente BancoPosta PA (Iva esente) che utilizza lo strumento del Bollettino PA*
  • È un servizio modulare, che consente all’Ente di scegliere quali attività gestire direttamente e quali gestire tramite Poste:
    • Calcolo delle codifiche IUV, garantendo univocità a livello di Ente, indipendentemente dalla natura del tributo o dal modello di incasso (modulo opzionale)
    • Gestione Data Base posizioni debitorie
    • Predisposizione dell’avviso di pagamento per la successiva stampa, da parte del Cliente, degli avvisi di pagamento per i Contribuenti
    • Invio digitale dell’avviso di pagamento ai Contribuenti tramite SMS o PEC (modulo opzionale)
    • Invio digitale (SMS o PEC) del promemoria di scadenza al debitore (modulo opzionale)
    • Risponditore verso il Nodo dei Pagamenti PA-SPC
    • Incasso su Rete Poste Italiane e presso altri Prestatori di Servizi di Pagamento
    • Rendicontazione di tutti i pagamenti (Poste e altri Prestatori di Servizi di Pagamento)
    • Riconciliazione tra posizioni debitorie e posizioni pagate/insolute.

*Bollettino PA, un bollettino premarcato in tutti i campi (numero e intestazione del conto, importo e anagrafica del debitore) che in aggiunta recepisce anche le altre informazioni necessarie ad eseguire l’incasso secondo quanto dettato da AgID (codice IUV, Codice Avviso, Codice fiscale debitore e creditore, Codice BIC, Logo PA).
 

Altri Servizi Collegati  

Il Gruppo Posteitaliane ti supporta anche nelle attività di:
  •     Stampa ed imbustamento degli avvisi di pagamento
  •     Recapito degli avvisi di pagamento.
Consulta l'elenco completo delle FAQ, le domande più frequenti sul servizio Bollettino Incassi Evoluti.
  • Gestione semplificata degli incassi
  • Rapidità di accredito
  • Rendicontazione analitica dei pagamenti ricevuti
  • Niente rischi di ripudio per le transazioni effettuate con carta di credito
  • Nessuna commissione di incasso aggiuntiva a carico del titolare del Portale

Il pagamento dei bollettini può essere effettuato con addebito su Conto BancoPosta, con Carta Postepay e con le principali carte di credito.

Sei interessato a un nostro prodotto?

© Poste Italiane 2018 - Partita iva : 01114601006

vai a inizio pagina