FAQ Conto BancoPosta Business Link e Carta di debito Postepay Business Domande frequenti sull'apertura e la gestione del Conto BancoPosta Business Link e della Carta di debito Postepay Business.

Offerta

Per aprire un Conto BancoPosta Business Link è necessario entrare in contatto con un consulente tramite: 
  • il sito business.poste.it, con il tasto «Ti chiamiamo noi» compilando il modulo per essere ricontattato 
  • il servizio clienti 800.160.000 
  • oppure direttamente nell’ufficio postale che ti é più comodo
Per aprire un Conto BancoPosta Business Link è necessario chiudere i conti già in essere appartenenti ad altre offerte di conto business (Affari, Impresa, In Proprio). 
No, non è possibile aprire un Conto BancoPosta Business Link a soggetti esteri. Le società con sede legale estera per poter aprire un conto Bancoposta devono produrre la stessa documentazione societaria che viene richiesta alle società residenti in Italia ed in particolare devono avere:
  • Sede stabile in Italia (es. sede amministrativa)
  • Codice fiscale italiano
  • Iscrizione alla CCIAA italiana
Se vuoi soluzione semplice e conveniente per gestire il tuo business, Il conto più adatto alle tue esigenze è il Conto BancoPosta Business Link, invece se hai un’operatività complessa (es. effettui bonifici massivi, devi emettere carte prepagate Postepay Corporate e necessiti di operatività multibanca) e/o incassi molti bollettini con necessità di rendicontazione online o di servizi integrati del bollettino, richiedi Conto BancoPosta Affari
Il Conto BancoPosta Business Link è adatto alla gestione del tuo business, in più se sei titolare di P.IVA (lavoratore autonomo o libero professionista o titolari di Partita IVA non iscritti al registro delle imprese) puoi risparmiare  sul canone del tuo conto Business Link e sul canone del tuo eventuale conto BancoPosta a opzione.
Le righe di scritture sono gratuite e illimitate comprese nel canone  base del conto.
Sono moduli opzionali che puoi richiedere in fase di apertura conto o successivamente, previa sottoscrizione dell’apposita modulistica, per avere un vantaggio economico rispetto alle commissioni standard delle singole operazioni o delle utenze, a fronte del pagamento di un canone mensile aggiuntivo rispetto al canone base.
Sì, è possibile richiedere la variazione del modulo senza costi e in qualsiasi momento recandosi in qualsiasi Ufficio Postale. Le condizioni del nuovo modulo saranno applicate dal primo giorno del mese successivo alla richiesta. È possibile, sempre in Ufficio Postale, disattivare i moduli sottoscritti.
Sì, in qualsiasi momento è possibile visualizzare e gestire il Conto BancoPosta Business Link grazie alla nuova App PosteBusiness e al nuovo Internet Banking. Un’utenza è inclusa nel canone base del conto. Per ogni utenza aggiuntiva il costo è pari a € 1,00 al mese. Sottoscrivendo il Modulo Utenze, in una delle due versioni disponibili, si ha un risparmio sul costo delle utenze aggiuntive.
Per richiedere il carnet assegni è necessario sottoscrivere la convenzione d’assegno gratuita. Ogni carnet assegni ha un costo di 3,00 €. Se hai sottoscritto il Modulo Operatività, in una delle versioni disponibili, un carnet assegni è incluso nel canone del Modulo. 
La documentazione contrattuale ti verrà consegnata all'atto della richiesta di conto corrente (in modalità cartacea o inviata alla pec dell'intestatario del conto). Successivamente all'apertura del conto, potrai trovare la documentazione nella tua area personale di Business.poste.it in "Documenti/comunicazioni/contratti".

Accesso

Per il primo accesso, collegati al link che hai ricevuto all'indirizzo di posta elettronica rilasciato in ufficio postale in fase di apertura conto, definisci le tue credenziali (nome utente e password) e registrarti al sito  Business.poste.it. Hai 10 giorni  per la registrazione e l’attivazione tramite il link ricevuto.  In seguito completa con l’istallazione e l’abilitazione dell’APP PosteBusiness utilizzando le stesse credenziali. 
Puoi contattare l’assistenza al numero verde gratuito dedicato per la clientela business 800.160.000 e richiedere l'invio di una nuova mail con il link per attivare le credenziali. 
No, puoi utilizzare le credenziali che hai già  per proseguire con l’accesso al tuo Internet banking e per abilitare l’App PosteBusiness .
Sì, per l'accesso all'Internet Banking puoi utilizzare anche il codice di conferma numerico (OTP) che ricevi per SMS al numero di cellulare "associato" però non puoi effetuare operazioni dispositive e autorizzare i pagamenti.
Sì, effettuando l'abilitazione dei prodotti finanziari in App PosteBusiness per ogni azienda. Inoltre per operare si può utilizzare per tutte le aziende attivate sempre lo stesso codice di sicurezza.
E’ il numero di telefono associato al tuo Codice Fiscale sul quale ricevi i codici autorizzativi necessari per accedere e abilitare le funzionalità on line del tuo conto corrente BancoPosta Business Link e per effettuare acquisti con carte di debito Postepay business abilitate all’online sui siti internet aderenti al protocollo di sicurezza 3D Secure. E’ univoco per CF e non può essere associato ad altri soggetti, è utilizzabile per il conto Banco Posta Business Link su un unico “Device” mobile.
Devi effettuare nuovamente la procedura di abilitazione dell'App PosteBusiness e richiedere un nuovo Codice di Attivazione. Se hai un Conto BancoPosta Business Link e una Carta di debito Postepay Business le funzionalità verranno automaticamente disabilitate sul vecchio cellulare smartphone.
No, da smartphone è possibile esclusivamente l’accesso all’App PosteBusiness. Per accedere al servizio di Internet Banking BancoPosta Business Link devi collegarti con il tuo PC. 
Il Codice di Attivazione è un codice strettamente personale che ricevi appena completata la registrazione al sito business.poste.it e ha una durata di 10 giorni. Ti serve  per abilitare i tuoi conti BancoPosta Business Link e le tue carte di debito Postepay Business sull' App PosteBusiness, al termine dell’abilitazione non ti verrà più richiesto. Se non lo utilizzi nel tempo a tua disposizione, dovrai richiederlo nuovamente.
Se sei titolare di carta di debito Postepay Business puoi richiedere il Codice di Attivazione in ufficio postale o presso un ATM Postamat. Se sei un firmatario o un operatore semplice puoi richiedere la generazione del codice di attivazione anche via web al tuo Rappresentante Legale o Amministratore di Sistema.
Il codice di sicurezza è il codice alfanumerico di 6 caratteri che hai scelto al primo accesso in App PosteBusiness e che ti consente una volta definito di entrare in App .  Attenzione il “codice di sicurezza” dopo 5 errate digitazioni consecutive viene bloccato. Il Codice di Sicurezza serve per accedere all'App PosteBusiness e autorizzare le operazioni di pagamento (anche quelle disposte da web) e per autorizzare i pagamenti e-commerce effettuati su siti terzi. Se hai il servizio Codice Postepay ti serve anche per autorizzare le richieste di storno dei movimenti della giornata o disattivare l'utilizzo dei servizi in App PosteBusiness.
Sì, è possibile accedere e autorizzare anche con impronta digitale (fingerprint) o con riconoscimento facciale (FACE ID).

Operazioni

Puoi verificare on line le operazioni effettuate sui tuoi conti consultando le informative saldo e lista movimenti conto e carte di pagamento; effettuare operazioni dispositive quali postagiro, bonifici, F24, pagamento bollettino, pagoPa, Bollo Auto, ricariche telefoniche per i gestori telefonici per cui è disponibile il servizio e ricariche postapay; programmare scadenze per i pagamenti, gestire le informazioni principali dei tuoi fornitori e clienti.
Se non hai attivato l’App PosteBusiness non puoi autorizzare le operazioni di pagamento che hai predisposto dall'Internet Banking; non puoi inoltre utilizzare i servizi previsti dall’App PosteBusiness stessa.
Puoi salvare direttamente in rubrica i tuoi principali contatti suddividendoli per categoria (cliente, fornitore, etc.) con tutte le informazioni utili per effettuare subito le operazioni di pagamento, ovvero salvarli direttamente mentre stai effettuando le operazioni di pagamento, bonifico, ricarica PP e telefonica, nonchè ricercare per categorie i singoli contatti.
Trovi l'elenco con i dettagli di tutte le operazioni che hai effettuato sia dal servizio di Internet Banking del Conto BancoPosta Business Link, sia dall' App PosteBusiness. Inoltre trovi le ricevute di tutte le operazioni effettuate.
Tutti gli utenti hanno accesso alla Bacheca, ma possono visualizzare e/o scaricare solo i messaggi relativi alle operazioni che hanno effettuato in base al ruolo. Il Rappresentante Legale, i Firmatari possono vedere tutte le operazioni che hanno autorizzato, mentre l'operatore semplice può vedere solo i messaggi generici dell'azienda.
Nel calendario puoi inserire un promemoria per ricordarti di una scadenza importante, in entrata o in uscita sul conto, oppure, mentre predisponi un'operazione di pagamento, dopo aver inserito tutti i dati, salva l'operazione in calendario come pagamento programmato, in modo che alla scadenza puoi riprenderla e autorizzarla.
Si tutti gli utenti hanno accesso al calendario e possono visualizzare sia i promemoria sia i pagamenti programmati.
Sì, direttamente on line alla voce "documenti, comunicazioni, contratti" accedendo dall'area riservata sul sito “business.poste.it” oppure in Ufficio Postale.
Sì, dalla seziona i "miei" conti, è possibile scaricare e stampare la lista dei movimenti del conto, selezionando il periodo o i movimenti di interesse. La lista può essere scaricata sia in formato excel che tracciato RH standard CBI.
Nella sezione "I miei conti" hai la possibilità di effettuare ricerche mirate nella lista movimenti ed individuare le operazioni che ti interessano sia per tipologia sia per periodo utilizzando il filtro di ricerca avanzata. Puoi andare indietro nella ricerca movimenti fino ai 12 mesi precedenti il periodo attuale.
Il saldo contabile è la somma algebrica di tutte le operazioni avvenute sul conto (entrate e uscite) e registrate sul conto ad una certa data. Il saldo disponibile è il totale effettivamente a disposizione. Ci indica quanto effettivamente abbiamo sul conto e di cui possiamo disporre per prelevare, effettuare pagamenti, bonifici ecc. Il saldo liquido si riferisce alla somma disponibile su cui vengono calcolati gli interessi (se previsti).
Vai alle sezione i miei conti cliccando sul link “Dettaglio conto” accedi alla pagina di dettaglio del conto che riporta oltre alle coordinate bancarie anche le informazioni utili per controllare la sua situazione rispetto ai meccanismi premianti.
Nella sezione "I miei conti" trovi tutti i tuoi bonifici in entrata con il relativo esito e la contabile elettronica che puoi scaricare e stampare.
Dalla pagina dei pagamenti nella sezione "operazioni da autorizzare" sia da web che da App, trovi le operazioni salvate e che puoi autorizzare, modificare o cancellare.
I firmatari ricevono una notifica immediata sia sul servizio di Internet Banking del Conto BancoPosta Business Link, sia sull'App PosteBusiness; possono inoltre ricercare gli avvisi tra le notifiche e andando nelle" operazioni da autorizzare" ne "le mie operazioni" dell'App Poste Business ognuno trova gli avvisi di pertinenza.
Si possono effettuare in un’unica soluzione solo pagamenti della stessa tipologia. Si possono inserire nel carrello tutte le tipologie di modello F24 e i Bollettini (tranne il Bollettino PA e il Bollettino RAV). Le operazioni inserite nel carrello rimangono salvate, si possono modificare, eliminare o pagare quando si vuole. Ci sarà una ricevuta per ogni singolo bollettino/F24 anche se il pagamento è complessivo. Invece, le operazioni di bonifici/postagiro devono essere effettuate singolarmente".
Sì, accedi al tab pagoPA presente su BancoPosta Business Link . Se l'avviso di pagamento ricevuto contiene un "BOLLETTINO POSTALE PA" seleziona la voce relativa. Per effettuare il pagamento inserisci il  codice avviso e il numero di conto corrente postale del beneficiario che trovi direttamente sul bollettino ricevuto. Se  il "BOLLETTINO POSTALE PA" non è presente , l'avviso è pagabile selezionando la voce "BANCHE ED ALTRI CANALI" inserendo il codice avviso e il codice fiscale dell' Ente Creditore.  
Se stai operando dall' App PosteBusiness  dopo aver selezionato la card pagoPA puoi eseguire il pagamento inquadrando il codice a barre bidimensionale presente nella sezione "BOLLETTINO POSTALE PA" o il QR CODE riportato nella sezione "BANCHE E ALTRI CANALI".
L’Identificativo Univoco del Versamento (IUV) garantisce l’univocità del pagamento e l’associazione dello stesso al servizio erogato. Ad ogni pagamento verso gli Enti Creditori che hanno emesso l'avviso  è associato un solo codice IUV che identifica cosa si paga. Il codice IUV costituisce l’elemento attraverso il quale l’Ente Creditore trasmette tutte le informazioni che caratterizzano il pagamento, permettendo di eseguire eventuali controlli e verifiche relativi all’erogazione del servizio.
Il pagamento del avviso pagoPA prevede l’interazione in tempo reale con l’Ente Creditore; nel caso in cui l’Ente stia comunicando una variazione dell' importo, devi proseguire il pagamento con il nuovo importo aggiornato e proposto dal sistema.
Sì, è possibile procedere al versamento con un Bollettino bianco, a meno che il beneficiario abbia espressamente dichiarato a Poste Italiane la volontà di incassare esclusivamente bollettini premarcati.
Si puoi effettuare i bollettini (precompilati, bianchi, pagoPa, Bollo Auto) anche dall'App PosteBusiness.
No, il firmatario deve essere censito per il riconoscimento in Ufficio Postale; una volta censito, in automatico, lo troverai come utente firmatario on line e abilitato ai conti e alle funzioni operative oltre che a quelle autorizzative di firma.
E' possibile solo se in Ufficio Postale in fase di apertura del conto BancoPosta Business Link il firmatario è stato censito anche come Amministratore di Sistema.
Le puoi visualizzare, scaricare e stampare dall'internet banking: - in homepage dalle "operazioni frequenti" e/o dal link "Ricevute Operazioni"nella sezione ultimi movimenti - oppure entrando nella sezione pagamenti tra le "operazioni effettuate" trovi le relative ricevute
L'estratto conto può essere visualizzato e scaricato on line solo dal Rappresentante Legale dell'azienda e si trova:
  • nella home page dell’Internet Banking , accedendo all’apposito link “estratto conto”
  • nell’area personale MyPoste Business, nella sezione "Documenti, Comunicazioni e Contratti”.
Sì, andando nella sezione “i miei conti - dettaglio conto”, trovi le coordinate del conto (codice Iban e intestazione) che puoi condividere con i tuoi contatti.
Nella lista delle Operazioni Effettuate, sezione pagamenti, oppure accedi alla Bacheca dal tuo servizio di Internet Banking BancoPosta Business Link.
È un’operazione che hai autorizzato, ma il cui esito non è stato ancora confermato in quanto l’operazione è stata disposta oltre i limiti della giornata operativa e verrà eseguita nella giornata operativa successiva. Fa eccezione il bonifico estero per cui il messaggio è valido anche nell'arco della stessa giornata operativa.
Sì la puoi revocare dal tuo servizio di Internet Banking BancoPosta Business Link tra le  operazioni con stato “presa in carico” mediante la funzionalità "Revoca". Puoi effettuare la "Revoca"  fino  alla riapertura della giornata operativa del servizio. Non è possibile effettuare la revoca da App PosteBusiness. 
Dal menù Gestione Team se sei un Rappresentante Legale o Amministratore puoi gestire il profilo dei tuoi collaboratori come “operatori semplici”  definendo per ciascuno l’accesso ad uno o più conti dell’azienda e alle diverse funzionalità dispositive.
Sì, è possibile compilare un’operazione di pagamento da web e in qualsiasi momento riprenderla dall'App. La trovi nella sezione dei pagamenti tra le "operazioni da autorizzare".
No, dall'App non è possibile, ma se sei Rappresentante Legale o Amministratore di Sistema, accedendo da web nell’apposita sezione “Gestione Team”, puoi censire un nuovo utente come Operatore Semplice.

Carte di Debito Postepay Business

La Nuova Carta di debito POSTEPAY ha i seguenti limiti di prelievo e pagamento:
  • Prelievi ATM: 600,00€ giornalieri e 2.500,00€ mensili
  • Pagamenti POS: 5.000,00€ giornalieri e 15.000,00€ mensili

Questi limiti possono essere modificati, riducendo i massimali, tramite il servizio Cruscotto di Gestione Carte.
Il codice PIN associato alla Carta di debito Postepay Business può essere visualizzato direttamente in App PosteBusiness. Puoi anche modificare il codice PIN presso qualunque ATM Postamat. E'disponibile inoltre la funzionalità di rigenerazione PIN, che consente al titolare della Carta di richiedere attraverso il Servizio Clienti BancoPosta e Postepay (o in alternativa tramite l’Ufficio Postale) l’invio di un nuovo PIN cartaceo (che sostituisce il precedente), all’indirizzo comunicato a Poste Italiane. Al momento della richiesta, la carta subirà un blocco temporaneo; al ricevimento del nuovo PIN, il cliente dovrà riattivare la carta attraverso un qualsiasi ATM Postamat.
La Carta di debito Postepay Business è dotata della funzione contactless che permette di pagare gli acquisti in-store semplicemente avvicinando tua carta ai terminali (POS) abilitati a tale tecnologia. Per le operazioni fino a 50,00 €, se l’importo cumulativo delle precedenti operazioni effettuate consecutivamente senza digitazione del PIN non supera i 150 €, non dovrai digitare il PIN della carta per autorizzare la transazione. La funzione contactless può essere attivata o disattivata tramite il servizio Cruscotto di Gestione Carte.
si, la carta consente di effettuare pagamenti e-commerce. È possibile modificare in qualunque momento l'abilitazione alle transazioni e-commerce, anche con limitazioni a specifiche categorie merceologiche (ad esempio "gioco d'azzardo") tramite il Cruscotto di Gestione Carte, accessibile anche da App PosteBusiness, business.poste.it, ATM Postamat e Servizio Clienti.
è possibile autorizzare il pagamento inserendo il Codice di Sicurezza in App PosteBusiness (con carta abilitata in App PosteBusiness). In alternativa è possibile autorizzare tramite inserimento a video di un codice OTP SMS ricevuto sul numero cellulare associato al conto / carta di debito e della password del Sito business.poste.it, solo in caso di carta non abilitata in App PosteBusiness.
Con la tua Carta di debito Postepay  Business, accedi in maniera automatica all’iniziativa di Cashback Business per i tuoi acquisti effettuati presso gli esercenti, anche online. Per conoscere le caratteristiche, le limitazioni e le ipotesi di esclusione dal servizio di Cashback Business consulta la descrizione completa dell’iniziativa disponibile alla pagina web Cashback Business.
La partecipazione al servizio di Cashback Business non esclude la partecipazione ad altre iniziative di cashback di PostePay.
L'operatività della Carta di debito Postepay Business può essere modificata, in tutta sicurezza e in modo pratico, tramite il servizio Cruscotto di Gestione Carte dal tuo internet banking, da App PosteBusiness, ATM Postamat o tramite Servizio Clienti. Il servizio Cruscotto Carte permette di modificare limiti di spesa e prelievo, abilitare o disattivare i pagamenti contactless e online e gestire l’area geografica di utilizzo.
E' una carta appositamente pensata per quei collaboratori che incassano denaro, assegni o altri titoli in negozio o sul territorio e che necessitano di versare queste somme sul conto corrente aziendale. Con la carta sono appositamente inibite le funzionalità di prelievo e pagamento, proprio per rispondere essenzialmente alla necessità di versamento. è possibile versare denaro e assegni in qualunque Ufficio Postale ed è inoltre possibile versare contanti presso gli ATM Postamat abilitati.

Crescere Sostenibili
© Poste Italiane 2022 - Partita iva: 01114601006

vai a inizio pagina