dcsimg

Postatarget omologazione Una delle più grandi innovazioni della nuova gamma Postatarget è l'introduzione della meccanizzabilità.

L'esito positivo del processo di omologazione su una linea di prodotto consente di presentare tutte le spedizioni relative a quella linea direttamente in accettazione, senza dover ripetere l'omologazione, fermo restando il mantenimento dello standard omologato.

Sono previste tre modalità, in funzione dei volumi complessivi annuali, della tipologia di cliente, del tipo di prodotto, dei servizi accessori richiesti (Linea Evolution) e del contenuto (cartaceo, tessere plastificate, supporti informatici e gadget).

Per linee di prodotto che generano volumi annuali complessivi (somma delle quantità dei prodotti dell'intera gamma Postatarget) compresi fra 5.001 e 50.000 pezzi: procedura semplificata, senza test macchina, eseguita dai Centri di Omologazione Territoriali (COT).
L'omologazione di TIPO A è dedicata ai clienti NON in Convenzione per i prodotti Basic, Card, Catalog meccanizzabile (formato M), con contenuto esclusivamente cartaceo (senza gadget: supporti informatici, tessere plastificate, bustine termosaldate), privi del codice 2D Data Matrix.
Per attivare la procedura, il Cliente NON in Convenzione deve presentare, esclusivamente ai COT: 
  • Il Mod. OP Tipo A compilato e firmato.
  • Un'immagine del prodotto (file in formato pdf o jpg) per la verifica del lay-out.
Nel caso l'esito del processo di omologazione sia positivo, verrà rilasciato al cliente il codice di omologazione da riportare sugli invii (nel logo prodotto o nel blocco indirizzo) relativi alle spedizioni della linea di prodotto omologata
Per linee di prodotto che generano volumi annuali complessivi (somma delle quantità dei prodotti dell'intera gamma) compresi fra 50.001 e 500.000 pezzi: procedura semplificata, senza test macchina, eseguita dal Centro Omologazione Prodotto struttura centrale (COP).
L'omologazione di TIPO B è dedicata ai clienti in convenzione e NON, per tutti i prodotti della gamma Postatarget senza servizi accessori della Linea Evolution, con contenuto esclusivamente cartaceo (senza gadget: supporti informatici, tessere plastificate, bustine termosaldate).
Per attivare la Procedura, il Cliente in Convenzione e NON deve presentare, esclusivamente al COP struttura centrale: 
  • Il Mododello OP Tipo B/C compilato e firmato.
  • Un'immagine del prodotto (file in formato pdf o jpg) per la verifica del lay-out.
Nel caso l'esito del processo di omologazione sia positivo, verrà rilasciato al cliente il codice di omologazione da riportare sugli invii (nel logo prodotto o nel blocco indirizzo) relativi alle spedizioni della linea di prodotto omologata.
Per linee di prodotto che generano volumi annuali complessivi (somma delle quantità dei prodotti dell'intera gamma Postatarget spediti in un anno) superiori a 500.000 pezzi: è la procedura ordinaria, che prevede il test macchina eseguita dal Centro Omologazione Prodotto struttura centrale (COP).
L'omologazione di TIPO C è dedicata ai clienti in Convenzione e NON, per prodotti Postatarget contenenti gadget (supporti informatici, tessere plastificate, bustine termosaldate) e/o per i quali siano stati richiesti i servizi accessori della Linea Evolution, e/o per invii sui quali sia stampato il codice 2D Data Matrix, indipendentemente dai volumi annuali postalizzati.
Per attivare la Procedura, il Cliente in Convenzione e NON deve presentare, esclusivamente al COP struttura centrale: 
  • Il Mododello OP Tipo B/C compilato e firmato.
  • Un'immagine del prodotto (file in formato pdf o jpg) per la verifica preventiva del lay-out.
una campionatura del prodotto da sottoporre ai test macchina.
Nel caso l'esito del processo di omologazione sia positivo, verrà rilasciato al cliente il codice di omologazione da riportare sugli invii (nel logo prodotto o nel blocco indirizzo) relativi alle spedizioni della linea di prodotto omologata.
Hai bisogno di aiuto?

© Poste Italiane 2019 - Partita iva : 01114601006

vai a inizio pagina